Partire dal perchè

Nov 7, 2018 | Graphic design, Photo report, Social media marketing, Web design

Quando una semplice domanda può mettere in crisi

Noi di Skills Comunicazione, ogni giorno, vediamo nuovi possibili clienti.
Per prima cosa vi ascoltiamo, cerchiamo di capire il progetto e le prospettive future, ma poi arriva il nostro turno e il 90% di voi inizia a balbettare.

La domanda è semplice: perchè lo fai? Qual è lo scopo di questo lavoro?

PERCHÈ: 6 lettere che vi mettono in crisi.

Probabilmente ora state sogghignando beffardi, credendo che vi stia dicendo una cavolata.

“Seh, io! Io lo so perchè apro la mia nuova azienda, perchè vi faccio creare brochure per il mio evento, perchè vi faccio creare il logo del mio brand…”

Mh…sicuri?

Il perchè non è solo “perchè voglio fare soldi a palateeee!” (quello è il ritorno economico che, giustamente, avrete se seguite alla lettera la vostra strategia 😜), ma deve essere un concetto, un’aspirazione e soprattutto ispirazione per voi e per chi lavora con voi.

“Valevo oltre un milione di dollari quando avevo 23 anni e oltre 10 milioni di dollari quando avevo 24 anni, e più di 100 milioni di dollari quando ne avevo 25. Ma sai, non era poi così importante, perché non l’ho mai fatto per soldi. Essere l’uomo più ricco al cimitero non mi interessa. Andare a letto la sera dicendosi che si è fatto qualcosa di meraviglioso, questo è quello che conta per me” -Steve Jobs-

Per Steve Jobs, fondatore di Apple, il “perchè” si trovava nel vendere un’emozione/una sensazione e doveva essere straordinaria.

Il vostro “perchè” dovrebbe essere simile: cosa volete trasmettere alle persone? Che emozione volete regalare? Cosa vi distingue dai competitor e dà valore aggiunto a quello che proponete?

Pensateci.
Per tutto il resto, ci siamo noi di Skills Comunicazione

contact

info@skillstudio.it
+39 071.2111992
via lippi, 5
(zona industriale cesanella)
60019 senigallia (AN)

get in touch